Riso Carnaroli

Riso superfino, a chicco medio originario di Pavia, Novara e Vercelli, viene spesso chiamato ‘il re dei risi’. Tradizionalmente il Carnaroli viene usato per preparare il risotto: il maggiore contenuto di amilosio, difatti, rende il chicco resistente alla cottura e poco colloso. Il nostro riso Carnaroli fino cuoce in circa 17-20 minuti, ma questo dipende non solo dal gusto, ma dalla modalità con cui viene cucinato. Una tostatura iniziale per un risotto ad esempio accorcerà di qualche minuto la cottura, se invece viene bollito sarà pronto in circa 15 minuti. Nasce dall’incrocio tra le varietà Vialone e Lencino nel 1945. La pianta è molto alta, rendendolo ideale per risentire meno la competizione con le erbe naturali che si sviluppano nelle nostre risaie, e per produrre paglia, che utilizziamo per le pacciamature degli ortaggi. Il riso Carnaroli della Cascina Dulcamara è certificato biologico dal 2009 proviene da sementi autoprodotte, e non è coltivato con altre varietà simili. Un pacchetto di riso Carnaroli è per noi un pacchetto di riso Carnaroli.